3 giugno 2017: CONCORSO di danza e RASSEGNA coreografica

3 giugno 2017: CONCORSO di danza e RASSEGNA coreografica

1 giugno 2017 Off Di l. ivo cabiddu

[button title=”CLASSIFICHE DI TUTTE LE SEZIONI DI DANZA E CATEGORIE DI ETA'” link=”http://www.dancesportservice.it/2017/gp34/index.htm” buttonColor=”button-red” ]

[button title=”ELENCO GENERALE DEGLI ISCRITTI E PROGRAMMA DI MASSIMA” link=”http://www.granpremiodelladanza.it/wp-content/uploads/2017/06/GP2017_iscrizioni7_rassegna_concorso.pdf” buttonColor=”button-red” ]

[button title=”ELENCO PROVVISORIO ISCRIZIONI E PROGRAMMA DI MASSIMA” link=”http://www.granpremiodelladanza.it/wp-content/uploads/2017/06/GP2017_iscrizioni7_rassegna_concorso.pdf” buttonColor=”button-red” ]


GIURIA 2017: Paola Bami, Sabah Benziadi, Stefano Baldini, Master Elvis

   
(vedi note, schede e curriculum a fondo pagina)

PRESENTA: Claudia Tronci
Online il modulo per le adesioni al Gran Premio della Danza 2017, da compilare e inviare entro il 21 maggio 2017 a info@granpremiodelladanza.it oppure via fax al 070.861002

[button title=”MODULO DI ISCRIZIONE” link=”http://www.granpremiodelladanza.it/wp-content/uploads/2017/02/gp2017_mod_3GIU.pdf” buttonColor=”button-red” ]

LINK: SCARICA IL MODULO DI ISCRIZIONE
Gran Premio della Danza – Sabato 3 Giugno


RASSEGNA COREOGRAFICA REGIONALE. 
Sabato 3 giugno è in programma la serata dedicata alle discipline Artistiche, con Danza Moderna Jazz e Contemporanea, Classica, Tap Dance, Freestyle, Danza Orientale e altre Danze Etniche. L’evento è “open”, aperto agli iscritti di qualsiasi scuola, associazione, federazione o ente e presenterà in Rassegna le coreografie suddivise in Sezioni – a seconda delle diverse specialità, tipologie ed età dei partecipanti, con l’aggiunta della sezione speciale “Freestyle”, del tutto libera e senza limitazioni di stile – e aggiudicherà con attestati e trofei  i premi di classifica per ciascuna sezione, i migliori premi in denaro e borse di studio (tra cui le borse di 220 € ciascuna per l’importante Chiavari Summer Dance Festival) assegnate da una prestigiosa giuria nazionale esterna di qualità, formata esclusivamente da esperti coreografi e maestri professionisti. Per ulteriori dettagli e aggiornamenti vedi aggiornamenti su www.granpremiodelladanza.it.

[button title=”INVITO E REGOLAMENTO GP2017″ link=”http://www.granpremiodelladanza.it/wp-content/uploads/2017/02/gp2017_inv_mod_reg.pdf” buttonColor=”button-red” ]

LINK: INVITO E REGOLAMENTO GP2017

Palazzetto Comunale di via Rockefeller a Cagliari
GRAN PREMIO DELLA DANZA – Edizione XV
3 giugno 2017
Sezione: Danza Classica
Sezione: Modern Jazz
Sezione: Contemporary
Sezione: Danze Orientali
Sezione: Danze Etniche
Sezione: Tap Dance
Sezione libera: Freestyle

Solisti, Duo, Piccoli Gruppi, Gruppi Danza
Under 8, Under 11, Under 15, Open, Over 16

PAOLA BAMI – Docente e coreografa
Giurata di eccezione al Gran Premio della Danza di Cagliari nel 2016 e 2017,  Paola Bami (Reggio Emilia) ha iniziato i suoi studi con Gianni Notari , maitre de ballet del Teatro alla Scala di Milano, perfezionandosi in seguito all’Accademia di Danza di Roma. Successivamente studia a Roma, Londra, Parigi, Montecarlo, con maestri di fama internazionale. Solista e Prima Ballerina presso: Nouveau Theatre du Ballet di Venezia, Teatro Regio di Torino, Arena di Verona, Teatro La Fenice di Venezia, Teatro Filarmonico di Verona, Opera di Stato di Vienna, Centro Regionale della Danza di Reggio Emilia Aterballetto. Danza numerosi balletti di repertorio classico, neoclassico e contemporaneo con coreografie di R.Nureiev, J. Killian, Neuemeier, H.V. Mannen, Bejart. Interpreta molti ruoli principali del repertorio della compagnia “ Aterballetto” di Reggio Emilia: Giulietta (in Romeo e Giulietta), Clara (in Coppelia), Maria (nello Schiaccianoci di A.Amodio). E’ spesso partner di V.Derevianko, G. Lancu, A. Molin. Danza ancora in coreografie di W. Forsythe, Bournoville, Balanchine ( Agon, Who Cares, Allegro Brillante, Apollon…). Partecipa come ospite a numerosi Festival di Danza in Italia e a molte tournee’ in Europa, Argentina, Stati Uniti, Asia, in cui ha l’occasione di conoscere e studiare con diverse compagnie di danza tra le più famose. Nel gennaio 2000 fonda insieme a Marco Guyon la “Compagnia di balletto Bami-Guyon” di Reggio Emilia di cui è Maitre de Ballet con la quale realizza gli spettacoli: “Gran Ballo Imperiale”, “Serata Trittico” e “Gala di Danza”, di stile classico e neoclassico. Dal 2004 è docente e coreografa della Scuola Aulòs Danza di Rimini.

SABAH BENZIADI – Ballerina, insegnante, coreografa
Sabah Benziadi (Algeria / Palermo) torna quale giurata del Gran Premio della Danza per la seconda volta, dopo la sua presenza nel 2015. Artista di rilievo internazionale, direttrice dell’Accademia di danze orientali, docente nei corsi di formazione e specializzazione, Danzatrice e coreografa nata ad Algeri, da anni svolge un’intensa attività di ricerca e di sperimentazione sui movimenti del corpo nelle danze del mondo arabo, berbero e teatro danze sperimentali, con l’ambizioso intento di valicare le tradizionali frontiere espressive e comunicative di questo genere artistico. Conosciuta come ambasciatrice delle danze arabe nel mondo, ha partecipato a diversi festival  internazionali di teatro, danza, concerti culturale in generale. Impegnata su diversi fronti, anche come Executive manager sezione in lingua originale e partnership con il mondo arabo, e Coordinatrice relazioni internazionali al Festival del cinema Sciacca Film Fest, giudice di gara di danza internazionale, Sabah Benziadi è stata inoltre chiamata in giuria per il David di Donatello e giurata alla 71° Mostra del Cinema di Venezia. Da tali importanti attività sono nati spettacoli capaci di ottenere prestigiosi riconoscimenti, che hanno dato a Sabah Benziadi una notorietà tale, nel suo campo artistico, da essere ospite abituale di importanti festival d’arte e rassegne internazionali. Tra i suoi successi la vittoria del premio al merito al Festival di Babilonia, in Iraq, e premio al festival del Fujairah Emirati Arabi Uniti; ha partecipato a vari programmi televisivi  internazionali, in particolare nel bacino Mediterraneo, e collaborato con artisti italiani e stranieri di fama internazionale come il cantautore  Franco Battiato e Cheb Khaled. Ha fondato la compagnia di danza El Kahina e con essa ha registrato successi in tutto il mondo. Particolarmente apprezzata per le figure e coreografie delle sue danze, che evocano stupore per la grazia delle movenze, suggestione di atmosfere magiche e gioia di vivere.

MASTER ELVIS – Ballerino, insegnante e coreografo
Giurato del Gran Premio della Danza di Cagliari in varie edizioni da circa dieci anni, Master Elvis (USA / Brescia) è specializzato in danza freestyle, video e teatro di hip hop, espressività del corpo e creazione show artistici. Maestro nigeriano-statunitense, preparatore tecnico federale Fids/Coni, già vice campione del mondo di Hip Hop nel 2010, vanta esperienze lavorative con diversi artisti internazionali, tv, stage e presenter con cast USA. Attualmente dirige la Master Academy, i corsi in diverse scuole di danza, master class in tutta Italia e collaborazioni professionali in televisione, con varie compagnie teatrali, vari contest ed eventi internazionali di street dance.

STEFANO BALDINI – insegnante coreografo
Coreografo e primo ballerino Rai, Canale 5, teatro e cinema, Stefano Baldini (Roma) ha lavorato per più di venti anni nello spettacolo, arricchendo il suo bagaglio professionale con tantissimi artisti, cantanti, attori e ballerini. Ha, inoltre, conseguito gli studi come attore in tanti Lab (i più famosi quello con Gigi Proietti). Durante tutto il suo percorso professionale ha affinato tecniche di danza in diversi generi: dopo il diploma in accademia Classica – Modern Jazz e Contemporanea, ha intrapreso quello della Street and Video dance, studiando nelle migliori scuole e ghetti di New York gli stili dell’Hip Hop Old School. Ha avuto modo, in seguito, di formare tantissimi docenti, che gravitano nel giro dell’Hip Hop, molti dei quali insegnano in importanti centri italiani ed esteri della danza. Baldini è inoltre tecnico e giudice federale e nel 2011 gli è stato conferito dal Coni il riconoscimento di “Veterano dello sport”, onorificenza che pochi atleti hanno conseguito nel corso della loro carriera sportiva. Attualmente è impegnato con collaborazioni di vario genere in produzioni televisive teatrali e cinematografiche.